Carrello

Telefono: 392 023 7943

Spedizioni veloci con Correre in 24-48 ore

L’uso della zeolite nell’ abbattimento delle aflatossine

Le aflatossine sono sostanze altamente tossiche, mutogene e cancerogene  (causa principale dei tumori del fegato), derivate dalla presenza nei cereali, nella frutta secca ecc., di aspergillus, penicilium, fusarium e altri funghi e muffe. Queste sostanze pericolose, qualora presenti, si trasmettono a tutta la catena alimentare. Le ritroviamo nei prodotti da forno (pane, pasta, dolci ecc,) ma anche nella carne e nel latte di animali nutriti con cereali contaminati. Come fare per prevenire questo problema?  Bisognerebbe, letteralmente, agire sul campo, curando le condizioni di coltivazione ed utilizzando sostanze di origine biologica che ne impediscano la formazione. L’uso di sostanze chimiche in agricoltura ne favorisce la diffusione. In particolare, i concimi chimici , aumentando in maniera esponenziale la presenza di acqua nei tessuti vegetali, ne favoriscono lo sviluppo e la diffusione, come anche primavere/estati particolarmente umide e poco soleggiate.  In agricoltura biologica noi disponiamo di zeolite/chabasite che ha, come intrinseca proprietà, quella di “asciugare” i cereali e quindi di impedire la formazione di funghi e muffe che producono poi aflatossine.  Pasquale Calia, un nostro cliente abruzzese, l’ha utilizzata con ottimi risultati sulle sue coltivazioni di grano, usando esclusivamente zeolite micronizzata , apportata con la botte direttamente nei campi.  (A titolo di informazione, se in fase di semina si usassero 30 kg di zeolite in polvere per ettaro e successivamente, in presenza delle colture, zeolite micronizzata, il risultato sarebbe  ancora migliore!) Le spighe, bellissime e ben formate, risultano di un verde molto intenso, non hanno sofferto nè il freddo nè la siccità  e non sono state  infestate dagli afidi. Le analisi a cui Pasquale ha sottoposto il suo grano (ovviamente si tratta del grano coltivato lo scorso anno) hanno certificato la totale mancanza di aflatossine nel cereale…Un risultato importante, che merita di essere divulgato il più possibile. Perchè dobbiamo ringraziare quei contadini biologici che sono coscienti che “il cibo è la nostra migliore medicina” e che lavorano con coscienza e passione per raggiungere questo risultato…

Nadia Moroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spedizione in tutta Italia

A partire da € 10

Servizio Clienti

Servizio clienti attivo h24

Qualità del prodotto

zeoliti italiane e certificate

100% Pagamenti Sicuri

PayPal / Carte / Contrassegno