Carrello

L‘uso della zeolite in viticoltura

Settembre: tempo di vendemmia. Nell’Antica Masseria ‘ A Canc’llera è iniziata la raccolta di questo prezioso frutto che si trasformerà in un vino di pregiata qualità. Ma per ottenere questo risultato bisogna partire dalla cura della vite: fin dal comparire dei primi germogli e per tutta la durata del ciclo vegetativo della pianta, viene impiegata la nostra zeolite/chabasite di estrazione italiana in forma micronizzata. Sono numerosi i benefici che si ottengono con l’uso di questo minerale naturale: essa funge da stabilizzatore termico e regolatore dell’umidità, inoltre dona vitalità alla pianta e previene le tipiche malattie della vite. Il suo uso permette quindi di ridurre al minimo – quando non eliminare del tutto – l’uso di quei  presidi fitosanitari di origine chimica  che inquinano i terreni e sono presenti come residuo nel prodotto finale, inficiandone così la qualità. L’uso della zeolite in viticoltura è indicato non solo nelle grandi aziende ma anche nelle piccole coltivazioni familiari. A questo proposito vogliamo ricordare che  è nostra cura seguire il percorso di ogni singolo cliente e che questa collaborazione , che si sviluppa grazie alla condivisione dei valori di amore e rispetto per la terra,produce alimenti di ottima qualità per la salvaguardia dell’ambiente e della salute umana.

Antonio Oliveri

26 comments

  1. Mario Larghi

    buongiorno, in questo hanno ho trattato alcune piante di vite solo con frequenti trattamenti con Zeolite e sapone di Marsiglia ed il risultato è stato eccellente.
    L’unica difficoltà è che questo minerale si deposita sul fondo e bisogna agitare continuamente miscela.
    Mario

    1. Salve, se usa della zeolite micronizzata questo problema non si dovrebbe verificare, tenendo ben presente che all’interno della botte il premiscelatore bisogna averlo sempre aperto.
      Sono felice per il suo risultato ottenuto.
      antonio Oliveri

  2. Vittorino

    Buongiorno sono interessato potete inviarmi delle prove e ricerche in viticoltura ?

    1. wp_8178458

      Buongiorno, ci contatti telefonicamente.
      Cordiali saluti
      Antonio Oliveri

  3. Si può dare zeolite su vigna in fioritura?

    1. wp_8178458

      Non è la zeolite che disturba ma bensi’ l’acqua. Faccia il trattamento la mattina prestissimo.

  4. Giuseppe Gianoglio

    Oggi per la prima volta ho effettuato un trattamento alle viti con Zeolite dopo aver effettuato altri due trattamenti contro la peronospora e l’oidio nel mese scorso con prodotti tradizionali a base di rame e zolfo. Per una buona prevenzione ritiene opportuno continuare i futuri trattamenti alternando l’uso di Zeolite all’uso di prodotti fitosanitari comunemente usati?
    Grazie
    Cordiali saluti

    1. wp_8178458

      Sulla vite occorre un trattamento ogni 15gg salvo eventuale pioggia. Cio aumenterà le difese naturali delle piante abbassando límpiego della chimica di sintesi

  5. Graziano Ambrosini

    Buongiorno
    Non ho capito perché è l’acqua che disturba la vite durante la fioritura e non la zeolite:
    Solitamente durante la fioritura non si devono utilizzare prodotti anticrittogamici , perché la zeolite si?
    Grazie.
    Saluti.
    Graziano.

    1. wp_8178458

      perché la zeolite e´un corroborate, aumenta le difese naturali della pianta.
      La sua azione meccanica di disidratazione reversibile lo rende simile ad un anticrittogamico ma di fatto non lo e´.

  6. Cavoto pierpaolo

    Buonasera mi chiamo pierpaolo cavoto sono di Cosenza in Calabria ,ho un piccolo vigneto di circa 300 vite di cui quasi tutta uva da vino pregiate qualità francese ho visto un mio amico che ha uno dei vigneti più grandi in Calabria che ci mette il zeolite,vorrei provare anche io ,vorrei sapere prezzo di un sacco di zeolite,inoltre vi chiedo sempre se vi è possibile magari provvisoriamente di mandarmi un campione gratuito così vedo come va ,perché io sono un tipo all antico in quanto all mio vigneto gli faccio durante tutto il periodo 6 volte solo ramato insieme alla calce in polvere e come concimazione alle radice uso pollina e stallatico nell attesa vi saluto e vi auguro una buona serata.

    1. wp_8178458

      Gentile signore, la invito ad inviarmi un messaggio whatsapp, oppure una mail per concordare un appuntamento telefonico.
      Abbiamo clienti premiati con medaglia d´oro al festival di Merano, i quali dichiarano:
      l’integrazione di zeolite chabasite di estrazione italiana per una viticoltura sostenibile e´indispensabile.
      Le scrivo il mio recapito 3920237943.
      Cordialmente
      Antonio Oliveri

  7. Cavoto pierpaolo

    Buonasera egregio signor Antonio oliveri vi ho scritto e voi mi avete detto di mandarvi un recapito WhatsApp il mio numero è 366-3895247, nell attesa la saluto buona serata.

  8. Buona sera,sono Giovanni, io la zeolite la uso già per la bolla del pesco, e il risultato è ottimo, direi perfetto….. Posso utilizzare solo la zeolite per tutta la stagione vegetativa e se si ogni quanto il trattamento? Grazie della vostra esperienza.

    1. Ci contatti a questo numero 3920237943 cosí ne parliamo.

  9. Pasquale Raia

    Già usiamo il prodotto su frutteto e ulivo, vorremmo avviare i trattamenti anche sulla vigna…

    1. wp_8178458

      Mi contatti telefonicamente, sono a sua disposizione
      Antonio

    2. Se ha bisogno di informazioni aggiuntive ci contatti a questo numero 3920237943.

  10. Michele Nacamulli

    Buongiorno, vede qualche controindicazione nell’utilizzo della zeolite con il contemporaneo inoculo di micorrize in un vigneto di 6 anni?

    1. wp_8178458

      Non ci sono controindicazioni con tale combinazione. Al posto delle micorrize le suggerisco di usare dei microrganismi EM1 in combinazione con la zeolite in grani interrata o micronizzata come trattamento fogliare in terra.

  11. Michele Nacamulli

    Buongiorno, ho un terreno molto argilloso e compatto, quindi penso che con un utilizzo costante di zeolite potrei migliorare nel tempo la struttura del terreno; quando cominciare i trattamenti? Quanto darne è con quale frequenza? Quale concentrazione ?
    Grazie
    MN

    1. wp_8178458

      Il quantitativo di zeolite da integrare dipende dalla struttura del suolo o dal tipo di coltura che intende fare. Mi contatti telefonicamente 3920237943 parliamone un po

  12. Adriano Ranucci

    Buonasera.
    È possibile trattare la vigna contro la peronospora esclusivamente con la zeolite?
    Grazie.

    1. wp_8178458

      Si tratta di un minerale di origine naturale dalle particolari funzioni di fisica meccanica – la disidratazione reversibile -.Questa particolare funzione disidrata muffe, batteriosi, microrganismi nocivi. Resta pur sempre un azione naturale. Vengo al punto, la Vite in un determinato periodo può crescere anche di 1,5cm ogni 24h.Comprende che se fa il trattamento in questo momento 24h dopo la pianta sarà cresciuta quindi scoperta -MAGGIO GIUGNO 2023, BREVE PIOGGIA E FORTE ESPOSIZIONE SOLARE-.
      Quello che le ho scritto è ciò che è accaduto nel 2023.

      Nel caso vorrebbe approfondire mi contatti telefonicamente.
      Antonio Oliveri
      +39 3920237943

  13. Enzo Torniai

    Buongiorno , nella sua esperienza su vite c’è differenza significativa fra trattamento con zeolite in polvere e zeolite micronizzata in acqua , o meglio ci sono fasi vegetative della vite nelle quali è preferibile il trattamento pulverulento a quello con micronizzata in acqua?
    Grazie

    1. wp_8178458

      Buongiorno, in tutti questi anni ho capito che scrivere un protocollo d’ utilizzo di zeolite non è sempre corretto, specie se l’argomento è la difesa delle piante. La fase vegetativa di una pianta non varia solo al variare della situazione climatica, di importanza fondamentale è il posto. Altitudine, longitudine e l’esposizione solare sono gli elementi chiave.
      In sostanza scrivere un protocollo per le viti del Piemonte non sarà mai utile per le viti della Sicilia. Nello stesso tempo aver scritto un protocollo per il Piemonte nel 2023 non potrà mai essere uguale per il 2024, ancor più poiché gli elementi nella la stessa regione possono variare da monte a valle.

      I trattamenti polverulenti di zeolite chabasite 100 micron sono stati molto efficaci a giugno del 2023 per la protezione da peronospora. In quel periodo abbiamo avuto pioggia e sole ripetutamente, motivo di attacco fungino, raddoppiato dal fatto che in quella precisa fase in alcuni luoghi della nostra terra la vite cresce anche di 1,5cm ogni 24h.

      I trattamenti nebulizzanti con zeolite micronizzata svolgono un’azione meccanica di protezione e di rigogliosità. Zeolite, clima e vegetali sono in perfetto equilibrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spedizione in tutta Italia

A partire da € 10

Servizio Clienti

Servizio clienti attivo h24

Qualità del prodotto

zeoliti italiane e certificate

100% Pagamenti Sicuri

PayPal / Carte / Contrassegno

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Primo Ordine?

Registrati per ricevere fino a €50 di Sconto

Ottieni subito 4 Coupon Sconto validi per il tuo prossimo d'ordine!